• gruppo velocita
  • slalom
  • paracanoa
  • turismo
  • polo

Riparte l' attività del club per Soci agonisti e amatori con alcune restrizioni e regole, in base alle vigenti normative, che potranno essere modificate.

Di seguito pillole del protocolollo dei comportamenti ed atteggiamenti da tenere per svolgere in sicurezza il nostro amato sport all’interno delle sedi sociali di Ferrara e Vigarano.

Vi preghiamo di leggeterlo con attenzione, ricordandovi che troverete cartellonistica contenete le indicazioni alle quali attenersi anche presso le sedi.

E' possibile scaricare qui il testo esteso del “Protocollo di sicurezza anticontagio COVID 19” , che potrà subire variazioni per adeguarsi alla legislazione e alle direttive delle autorità nazionali e regionali, e scaricare l'autocertificazione da compliare e consegnare sempre come da indicazioni.

 

ACCESSO ALLE SEDI

-      L’accesso alle sedi è consentito ai soli Soci del Canoa Club Ferrara;

-      Vietato l’accesso alla sede di Ferrara dal lato Wunderkammer;

-      Igienizzarsi le mani all’ingresso utilizzando il flacone di gel, che troverete all’entrata della sede di Ferrara e presso la segreteria della sede di Vigarano;

-      Si accede indossando mascherina – sempre;

-      Ad ogni accesso dovrà essere consegnata l’Autecertificazione Compilata e Sottoscritta ;

-      A cura del responsabile di settore (per le squadre agonistiche) o del Socio amatore, dovrà essere compilato il registro di presenza nell’impianto e dove sarà lasciata l’autocertificazione che dovrà essere archiviata in ordine cronologico per data nell’apposito contenitore (Sede di Ferrara sul tavolino di fronte alla segreteria – Sede di Vigarano all’interno del rimessaggio);

-      Il responsabile dell’impianto, potrà misurare con termo scanner la temperatura;

-      Mantenere la distanza interpersonale di 2 metri durante l’attività sportiva e di almeno 1 metro negli altri casi;

-      Il primo accesso alla sede di Vigarano, dovrà essere concordato con il Sig. Mauro Borghi, contattabile al nr. 371 4386700, che fornirà tutte le indicazioni del caso.

 

DOCCE VIETATE

 

USO DEGLI SPOGLIATOI - SCONSIGLIATO

-     Negli spogliatoi si può stare al massimo 2 per volta;

-     Una volta cambiati tutti gli indumenti (scarpe comprese) devono essere riposte nelle proprie borse sportive e posizionate fuori dagli spogliatoi a debita distanza.

-     Vietato lasciare indumenti personali presso le sedi.

ATTIVITA’ SPORTIVA

-     Palestra chiusa;

-     Tutto il materiale presente presso la sede è stato preventivamente sanificato;

-     La mascherina va riposta nella borsa personale prima di iniziare l’attività;

-     Vietato scambiarsi indumenti e attrezzature personali o scambiarsi bottiglie e borracce;

-      E’ consigliato dotarsi di proprio salvagente personale* se si utilizza un salvagente sociale al termine dell’attività va sanificato (vedi punto successivo);

-      Evitare contatti e mantenere la distanza interpersonale di 2 metri;

-      Al termine dell’attività, le attrezzature personali: salvagenti, paraspruzzi, scarpette, ciabatte ecc. non devono essere lasciate  in sede;

-      Per l’attività canoa slalom: ad inizio allenamento verrà assegnata ad ogni ragazzo 1 o 2 porte per la sua sistemazione e regolazione. Le paline verranno sanificate a fine allenamento

        *I soci amatori/turisti, dovranno utilizzare attrezzature tecniche personali (salvagenti, paraspruzzi)

SANIFICAZIONE ATTREZZATURE COMUNI

Al termine dell’allenamento delle squadre agonistiche verrà istituito un gruppo a turno per la pulizia e sanificazione delle parti comuni

Ad ogni atleta che non è in possesso verrà assegnato un salvagente sociale e ne avrà cura per la sanificazione portandolo a casa.

*I soci amatori/turisti, dovranno utilizzare attrezzature tecniche personali (salvagenti, paraspruzzi), ed al termine dell’attività la canoa e la pagaia, prima di riporla nelle rastrelliere, dovranno essere igienizzate con l’utilizzo dei dispositivi presenti in prossimità dell’imbarco e secondo le indicazioni ricevute dal responsabile dell’impianto o del responsabile di settore

 

PRESCRIZIONI GENERICHE

a)        l’obbligo di rimanere al proprio domicilio in presenza di febbre (oltre 37.5°C) o di altri sintomi influenzali e parainfluenzali e di chiamare il proprio medico, avvisando la società sportiva o il responsabile di settore;

b)       il divieto di accesso a chi, negli ultimi 14 giorni, abbia avuto contatti con soggetti risultati positivi al COVID-19 o provenga da zone a rischio secondo le indicazioni dell’OMS2;

c)        La consapevolezza di non poter fare ingresso o di non poter permanere nell’impianto sportivo e di doverlo dichiarare tempestivamente laddove, anche successivamente all’ingresso, sussistano le condizioni di pericolo (sintomi di influenza, febbre);

d)       l’impegno a rispettare tutte le disposizioni e in particolare, mantenere la distanza di sicurezza, osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti;

e)        lavarsi spesso le mani;

f)         coprire le vie aeree quando si tossisce e starnutisce;

g)        cestinare i fazzolettini di carta, una volta utilizzati;

h)        non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;

i)         porre particolare attenzione all’igiene delle superfici;

j)         mantenere una distanza interpersonale di almeno 1 metro e di 2 metri durante l’attività sportiva;

k)        evitare contatti stretti quali abbracci o strette di mano.

 

 

Grazie a tutti

cinquepermille

facebook

Archibugio
 
edilalba1
EnriCarrara
flpn3e21
logo oso medio
logo menicom mini
UnipolSai sponsor200pixel
fondazione estense banner
despar min
Gjav logo
 

Copyright 2017: Canoa Club Ferrara A.S.D

P.IVA 01219340385 - C.F. 93004050386

Sviluppo sito web MSPwebsolution

Back to Top